Vuoi Provare il nuovo SpedireComodo in versione beta?OKCHIUDI
Condizioni di vendita per spedire pacco con Spedire Comodo
spedire un pacco COMODAMENTE e al costo spedizione più CONVENIENTE!

Costo spedizione da €5,35+IVA la tariffa più economica del web per spedire pacco con Spedire Comodo per la spedizione pacchi

Condizioni legali e di vendita di spedire comodo.it

Definizioni

Ai fini delle presenti Condizioni si intende per:

Mandante / Utente / Cliente: Colui che si registra al sito www.spedirecomodo.it e inserisce l’Ordine

Mandatario / Spedizioniere: Colui che eroga il Servizio di spedizione e che, in nome proprio e per conto del mandante, conclude un contratto di trasporto di merci, ovvero Dataexpert Srl - Spedirecomodo  

Spedizione: Contratto di mandato, regolato dagli artt. 1737 e ss. cod. civ., con il quale lo Spedizioniere assume l'obbligo di concludere, in nome proprio e per conto del Mandante /Utente un contratto di trasporto con un Vettore - Corriere- Trasportatore e di compiere le operazioni accessorie 

Trasporto: Attività prestata dal Vettore - Corriere - Trasportatore e regolata dagli artt. 1678 e ss. cod. civ., mediante il quale lo stesso si obbliga, verso un corrispettivo a trasferire cose (merci) da un luogo ad un altro

Vettore/Corriere/Trasportatore: Soggetto che esegue materialmente il trasporto

Ordine: Richiesta inoltrata dall’Utente tramite sito www.spedirecomodo.it, ovvero mandato a concludere un contratto di trasporto di cose e contestuale accettazione delle condizioni proposte e visualizzate

Servizio: Attività di spedizione, richiesta dall’Utente a Dataexpert tramite inserimento dell’Ordine e successivo trasporto a cura di Vettore scelto dall’Utente

Corrispettivo: Importo pattuito, proposto all’Utente ed accettato dallo stesso, al momento dell’inserimento dell’Ordine, comprendente il Servizio di spedizione offerto ed il costo del trasporto

Mittente: Soggetto che consegna la Merce, il Collo, al Corriere/Vettore/Trasportatore. Può essere diverso dall’Utente

Destinatario: Soggetto a cui è consegnata la merce al termine del trasporto, può essere anche l’Utente 

Merce/Collo/Pacco: Bene trasportato

Sito: www.spedirecomodo.it

Territorio: Luogo ove viene svolto il trasporto, con esclusione delle località particolarmente disagiate indicate nel Sito del Corriere incaricato. Comprende: Italia, paesi UE, oltre ad alcuni paesi extra UE, come risultanti sul Sito al momento dell’inserimento dell’Ordine e indicati nell’apposita sezione Spedizioni Extra UE

Ticket: Richiesta apertura Reclamo 

Documento: Qualsiasi oggetto privo di valore commerciale

Portafoglio: Credito prepagato da utilizzare per le proprie spedizioni

1) Premesse
Le seguenti Condizioni generali di contratto disciplinano i servizi di spedizione forniti da Dataexpert S.r.l., con sede legale in Via Ovidio 32, 00193 Roma, Codice Fiscale e Partita IVA 04352260964, pec dataexpert@pec.aruba.it, tramite il sito www.spedirecomodo.it, all’Utente di tale Sito.
Le premesse, gli allegati e i documenti qui citati costituiscono parte integrante e sostanziale delle presenti Condizioni che annullano e sostituiscono, integralmente, le Condizioni generali di contratto riportate nelle versioni precedenti.
Ad esse potranno essere apportate modifiche da parte di Spedirecomodo, di cui verrà data informativa e pubblicità nelle forme previste dalla legge, ivi compresa la pubblicazione e l'aggiornamento sul sito www.spedirecomodo.it che saranno accettate di volta in volta dall’Utente all’inserimento dell’Ordine.
Qualsiasi patto integrativo e/o modificativo delle presenti Condizioni apportato dall’Utente, se non espressamente accettato ed approvato per iscritto da soggetto munito di idonei poteri di Spedirecomodo, si considererà come non apposto.
I marchi, loghi, nomi di dominio, nonché, in generale, qualsiasi segno distintivo utilizzato per contraddistinguere Spedirecomodo ed i relativi servizi, sono protetti dalla vigente normativa applicabile in materia. Ne è pertanto vietata la riproduzione sotto qualsiasi forma, senza espressa autorizzazione scritta.

2) Servizio
1. Spedirecomodo offre all’Utente un Servizio di Spedizione sul Territorio con trasporto a mezzo corrieri di primaria fascia.
Nello specifico, il Cliente conferisce a Spedirecomodo, tramite l’iscrizione al Sito e l’inserimento dell’Ordine, un mandato a concludere, in nome proprio e per conto del mandante, un contratto di trasporto di cose, alle condizioni, nei limiti e nei termini specificati dalle presenti Condizioni.
2. Per l'esecuzione dei servizi di cui alle presenti Condizioni, il Cliente autorizza Spedirecomodo ad avvalersi della organizzazione delle società indicate nel sito e scelte comunque dal Cliente nella fase di inserimento dell’Ordine e/o delle prestazioni di soggetti terzi (sub-vettori e/o ausiliari).
3. Le modalità operative con cui viene espletato il Servizio di spedizione sono indicate alla pagina https://www.spedirecomodo.it/Come_spedire_un_pacco, da intendersi quale parte integrante delle presenti Condizioni.
4. L’Utente è tenuto a verificare le comunicazioni presenti sul Sito o inviate all’indirizzo di posta elettronica fornito al momento dell’inserimento dell’Ordine.

3) ) Oggetto – Merci: Esclusioni – Ammissioni – Spedizioni particolari 
1. Esclusioni: Merci che NON possono essere spedite.
Non possono essere oggetto di Spedizione: atti relativi a procedure giudiziarie, atti relativi a procedure di gare pubbliche e private, nonché atti relativi a procedure amministrative o atti e documenti che richiedessero, comunque, la consegna entro un termine tassativo. Il Cliente che dovesse utilizzare uno dei servizi di Spedirecomodo per spedire quanto sopra, assumerà ogni conseguente rischio e responsabilità e non avrà titolo per avanzare pretesa alcuna.
Non possono essere Oggetto di spedizione, merci con peso superiore a 100 Kg, merci il cui imballo superi le dimensioni di 120 cm per singolo lato, denaro in qualunque valuta, assegni bancari, titoli di qualunque genere o al portatore, buoni pasto, traveller's cheques, oro, antichità, valori bollati e/o francobolli anche da collezionismo, metalli preziosi, armi da fuoco, piante, liquori ed alcolici in genere se non entro i limiti indicati ed in conformità alle condizioni sotto previste, droghe, opere d'arte, pietre preziose, pellicce, orologi preziosi, esplosivi, animali vivi o morti, beni deperibili, materiale pornografico, carbone, diamanti, tabacchi, articoli soggetti alle restrizioni IATA, materiali pericolosi o combustibili, beni il cui trasporto sia proibito da qualsiasi legge, ed ogni altro bene che Spedirecomodo dovesse ritenere, ragionevolmente, di non poter trasportare.
2. Ammissioni: Tipologia di merci che POSSONO essere spedite
Tutte quelle NON espressamente escluse nei precedenti capoversi.
Possono essere Oggetto di Spedizione anche prodotti alimentari purché non deperibili, debitamente confezionati ed imballati secondo le norme in vigore e le condizioni qui previste, ad eccezione di quelli che possano essere trasportati solo a temperatura controllata e, qualora previsto dallo specifico servizio, previa sottoscrizione del relativo contratto o di apposita proposta commerciale.
Qualora Oggetto di Spedizione siano campioni diagnostici e di prodotti farmaceutici, potrà essere richiesta la sottoscrizione di specifici accordi o di una apposita proposta commerciale.
Possono essere oggetto di Spedizione: alcolici, vino, liquori, olio e liquidi in generale, solo se idoneamente confezionati in appositi imballi che garantiscano il trasporto in sicurezza della merce. L’idoneità dell’imballo è definita attraverso la seguente guida, da intendersi quale parte integrante delle presenti Condizioni: https://www.spedirecomodo.it/Colli_incompatibili
3. Ammissioni: Pesi e Dimensioni che POSSONO essere spediti solo utilizzando l’apposita funzione “Spedisci Pallet”
In deroga al punto 3.1, utilizzando la funzione “Spedisci Pallet” possono essere Oggetto di Spedizione anche merci con peso superiore al 100Kg fino a un massimo di 999kg, purche’ adeguatamente imballati e confezionati tramite pallet(bancale). L’idoneità dell’imballo è definita attraverso la seguente guida, da intendersi quale parte integrante delle presenti Condizioni: https://www.spedirecomodo.it/Colli_incompatibili.
L’altezza del bancale non potrà superare i 220 cm. Nel caso di spedizioni su bancali i clienti devono tenere conto che gli stessi sono considerati parte integrante dell'imballo e pertanto sia il loro peso che il volume sarà considerato nel totale peso e volume della spedizione.
4. In nessun caso Spedirecomodo potrà accettare di svolgere il servizio per merci pericolose, sostanze infiammabili, esplosivi, sostanze inquinanti e/o radioattive, sostanze tossiche, contaminanti, nocive o infettive e materiali magnetici, anche al di sotto dei limiti previsti dalla normativa ADR (Accordo Europeo per delle merci pericolose su strada ed eventuali modifiche ed integrazioni, Legge 1839/62 ed eventuali e successive modifiche ed integrazioni ) e IATA, salvo espressa richiesta scritta del Mittente ed accettazione scritta di Spedirecomodo, da parte di soggetto che abbia idonei poteri, nei casi di trasporto merci in "esenzione totale”.

4) Inserimento dell’Ordine 
L’inserimento dell’Ordine da parte dell’Utente registrato rappresenta la richiesta dell’Utente a Spedirecomodo di presa in carico del Servizio .

5) Applicazione della lettera di vettura sul plico oggetto dell’Ordine
1. Qualora espressamente richiesto, l’Utente è tenuto a corredare la Merce dell’apposita lettera di vettura ai fini della esecuzione del trasporto da parte del Corriere.
2. La lettera di vettura viene inviata all’Utente da Spedirecomodo tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica fornito al momento di inserimento dell’Ordine. E’ possibile inoltre scaricarla, accedendo alla propria area personale.
3. Nel caso in cui Spedirecomodo abbia chiesto espressamente all’Utente la stampa e l’applicazione della LDV; il Corriere non sarà autorizzato al ritiro della Merce, qualora il Collo non ne sia corredato. E’ escluso il rimborso del Corrispettivo.
4. Se il corriere erroneamente dovesse ritirare le merce non corredata da LDV è esclusa, in ogni caso, la responsabilità di Spedirecomodo in caso di ritardi, danneggiamenti, smarrimenti della stessa.

6) Spedizioni extra UE
1. Le spedizioni extra UE sono soggette a controllo Doganale. 
2. Il Pacco oggetto di Ordine dovrà essere corredato da specifica documentazione. E’ necessario, quindi, disporre di una stampante per completare la richiesta.
https://www.spedirecomodo.it/Come_spedire_all_estero_fuori_UE  è possibile scaricare la modulistica occorrente, da compilare seguendo le indicazioni. Qualora la Merce sia destinata alla vendita, dovrà altresì essere corredata da fattura di vendita applicata all’esterno del pacco, altrimenti dovrà essere predisposta apposita nota proforma.
3. Il Corrispettivo comprende esclusivamente il Servizio di Spedizione e le spese di trasposto. Sono esclusi i costi delle operazioni doganali, che saranno ad esclusivo carico dell’Utente o Destinatario, da corrispondersi secondo le disposizioni della Dogana.
4. Con l’inserimento dell’Ordine, l’Utente: 
- garantisce che l’Oggetto della spedizione possa essere esportato nello Stato di destinazione e che possa transitare in Stati intermedi, non rientrando nell’elenco di beni soggetti a particolari normative restrittive, come da apposita Dichiarazione di libera esportazione;
- si onera di predisporre la documentazione d’accompagnamento in modo completo e conforme alle disposizioni vigenti;
- autorizza Spedirecomodo e il Vettore al trattamento di qualunque dato utile per le operazioni di trasporto e sdoganamento e per il disbrigo di qualunque altra pratica amministrativa e/o operativa;
- accetta il pagamento di qualsiasi diritto doganale, tassa, penale, importi di magazzinaggio o altre spese.

7) Modifiche - Annullamento 
1. Finché l’Ordine inserito conserva lo stato di “Prenotazione in corso”, l’Utente avrà la facoltà di annullarlo cliccando su “Annullamento” nell’area “I miei ordini” di Spedirecomodo. In tale caso, l’ordine passerà allo stato di “Ordine annullato in tempo” e l’importo corrisposto al momento dell’inserimento dell’Ordine verrà restituito e rimborsato all’Utente, con le modalità indicate nella sezione “Rimborso del Corrispettivo”.
2. Spedirecomodo si riserva l’insindacabile diritto di accettare o rifiutare l’Ordine dell’Utente e di dare seguito al Servizio di spedizione e trasporto entro i termini indicati dal sito in fase di ordine e comunicherà all’Utente, tramite il Sito, l’esito della richiesta ("Ordine Inserito" o "Ordine rifiutato").
3. Successivamente all’accettazione e presa in carico dell’Ordine di servizio, la richiesta di annullamento non comporterà la restituzione del Corrispettivo
4. In caso di "Ordine rifiutato", il Corrispettivo versato al momento dell’inserimento dell’Ordine verrà restituito all’Utente, con le modalità indicate nella sezione “Rimborso del Corrispettivo”.

8) Svolgimento del Servizio - Ritiro e Consegna 
1. L’incarico di trasporto viene conferito al Corriere selezionato dall’utente e dovrà essere eseguito sulla scorta delle indicazioni fornite dall’Utente all’atto dell’inserimento dell’Ordine, in particolare in relazione alle date di ritiro e a quelle di consegna. Tuttavia è reso noto all’Utente che le condizioni di contratto praticate dai Trasportatori in generale non prevedono termini essenziali di ritiro e consegna: è escluso, quindi, ogni risarcimento o rimborso per l’Utente per danni relativi a ritardi di ritiro e di consegna, come specificato alla voce “Responsabilità Spedirecomodo – Limitazioni – Esonero”.
2.In base al Corriere selezionato dall’utente è previsto un determinato numero di tentativi di ritiro specificato sul sito nella scheda informativa relativa al servizio stesso (comunemente due tenteivi, in taluni casi uno) il secondo tentativo, qualora previsto, è riprogrammato automaticamente o con le modalità specificate nel sito. Qualora non sia richiesta la predisposizione della lettera di vettura (Sezione “Applicazione della lettera di vettura sul plico oggetto dell’Ordine), è consigliabile indicare sul plico consegnato al Corriere, i dati di mittente e destinatario.
3. La consegna della merce al Destinatario, nel luogo di destinazione indicato, si intende effettuata nelle mani di persona ivi presente. Sono escluse consegne a caselle postali.
4. Qualora il Corriere non fosse in grado di consegnare il Collo a causa di un indirizzo non corretto, Spedirecomodo si attiverà compiendo ogni ragionevole sforzo al fine di reperire l’indirizzo valido.
5. In caso il servizio scelto preveda più di un tentativo di consegna, qualora il Corriere non fosse in grado di effettuare la consegna al primo tentativo procederà ad un secondo tentativo di consegna il giorno successivo
6. Qualora il Corriere non riuscisse a consegnare il Collo all’ultimo tentativo previsto di consegna, o il Destinatario rifiutasse la consegna, in mancanza di istruzioni da parte dell’Utente, saranno applicate le disposizione di cui alla voce “Giacenza”.
7. In caso di richiesta di riconsegna da parte dell’Utente e di nuova mancata consegna, Spedirecomodo si attiverà per un massimo di due svincoli. Dopo il secondo svincolo non andato a buon fine, Spedirecomodo provvederà immediatamente, alla restituzione del Collo al Mittente, addebitando all’Utente tutte le spese e gli oneri relativi.
8. L’Utente corrisponderà ogni spesa sostenuta da Spedirecomodo al fine di inoltrare, disporre o provvedere al rientro del Collo, oltre ad eventuali competenze dovute per l’espletamento di un terzo o più tentativi di consegna e per l’azione successiva più appropriata concordata. 
9. L’addebito avverrà utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di inserimento dell’Ordine (PayPal o Carta di Credito), oppure scalando dal Credito Utente in Portafoglio.

9) Giacenza e Svincolo della merce 
1. Nel caso in cui il Corriere non riesca, per cause non imputabili a sé o a Spedirecomodo, a consegnare la merce al Destinatario, il Collo sarà tenuto in giacenza per un massimo di 7 (sette) giorni lavorativi in caso di trasporto sul territorio nazionale o 5 (cinque) giorni in caso di trasporto internazionale, dal tentativo di consegna presso strutture destinate alla gestione della stessa.
2. Lo stato di Giacenza verrà comunicato via email all’indirizzo indicato dall’Utente con il dettaglio della motivazione (Indirizzo errato, Destinatario assente, Giacenza per forza maggiore etc.), con esplicita richiesta di istruzioni in merito entro il termine di 5 (cinque) giorni, ai sensi dell’art. 1690 cod. civ..
3. L’Utente potrà svincolare la merce, senza costi aggiuntivi, presso un altro indirizzo, ma solo a parità di CAP, in quanto le uniche informazioni modificabili relativi al Destinatario, sono nome e cognome, via e civico, senza poter modificare quindi la località. In caso di svincolo a Destinatario avente CAP differente, il Servizio avrà un costo aggiuntivo secondo il tariffario. Il Corrispettivo che verrà comunicato all’Utente al momento della richiesta di svincolo. 
4. I Corrispettivi dovuti per lo svincolo verranno addebitati utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di inserimento dell’Ordine (PayPal o Carta di Credito) oppure scalandoli dal Credito Utente. 
5. Nel caso in cui le operazioni di cui al punto precedente non consentissero l’incasso dei maggiori importi dovuti, Spedirecomodo potrà sospendere lo svincolo.
6. Decorsi i giorni di cui al secondo paragrafo senza che l’Utente abbia dato istruzioni, si provvederà alla restituzione del Collo, addebitando tutte le spese e gli oneri relativi al trasporto ed alla giacenza richiesti dal Corriere, utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di acquisto del Servizio (PayPal o Carta di Credito), oppure scalandoli dal Credito Utente.
7. Decorsi 30 (trenta) giorni dalla Giacenza, in caso d’impossibilità di consegna al Destinatario o di restituzione al Mittente del Collo, l’Utente riconosce il diritto di ritenzione di Spedirecomodo sulla merce, al fine di soddisfare le proprie ragioni di credito, anche mediante Compensazione come previsto nelle presenti Condizioni.

10) Rifiuto dell’Ordine - Verifiche - Controlli e difformità
1. Spedirecomodo, in ogni caso, si riserva il diritto di accettare o rifiutare lo svolgimento del Servizio, in ragione del contenuto, della adeguatezza dell’imballo (L’idoneità dell’imballo è definita attraverso la seguente guida, da intendersi quale parte integrante delle presenti Condizioni: https://www.spedirecomodo.it/Colli_incompatibili) delle dimensioni di massa e di volume come previste dalla normativa vigente e dalle condizioni relative allo specifico servizio. 
2. La mancata accettazione e/o prosecuzione dello svolgimento del Servizio per merci risultate non conformi ai parametri indicati dall’Utente esonera Spedirecomodo da qualsiasi responsabilità nei confronti del Cliente. 
3. Anche in caso di avvenuta accettazione, Spedirecomodo si riserva la facoltà, esercitabile in qualsiasi momento, di sospendere e/o interrompere il Servizio qualora dovesse riscontrare difformità rispetto ai parametri definiti.  
In tali casi, Spedirecomodo non risponderà di alcun danno derivato al Cliente/Mittente o a terzi.
4. Il Collo potrà essere sottoposto a controlli di sicurezza, incluso l’uso dei sistemi a raggi X, di sistemi per l’individuazione di tracce di esplosivo e ad altri metodi di controllo della sicurezza, nonché, durante il trasporto, all’apertura degli imballi per l’esame del contenuto.
5. L’Utente che si avvale del Servizio garantisce che la preparazione del Collo è avvenuta in luoghi sicuri e senza interferenze, sino al momento immediatamente antecedente la consegna al Corriere.
6. Qualora Spedirecomodo accettasse l’Ordine sulla base di indicazioni errate, incomplete o non veritiere in relazione alla natura o al valore della merce, ha il diritto di non eseguire l’Ordine, rivalendosi sull’Utente per tutti i danni arrecati a sé e a terzi.
7. In caso di merce confezionata con imballi non conformi, non sarà garantita la sicurezza del trasporto e Spedirecomodo non risponderà degli eventuali danni.

11) Peso reale e penali 
1. Il Corrispettivo del Servizio è determinato sulla base del peso e del volume del Collo.
2. Qualora il peso dichiarato in sede di inserimento dell’Ordine fosse diverso da quello reale, così come nel caso in cui l’Utente abbia fornito informazioni non veritiere circa la misura e/o il volume del Collo, e ciò comporti un incremento di Corrispettivo, Spedirecomodo potrà sospendere il Servizio o mettere in giacenza il Collo, segnalando la circostanza all’Utente. In caso di mancato pagamento dei maggiori importi dovuti entro 8 giorni dalla prima segnalazione, Spedirecomodo potrà esercitare, ferma comunque l’esperibilità delle usuali azioni giudiziarie a tutela del proprio credito, il diritto di ritenzione.
3. Qualora il Servizio fosse già stato eseguito dal Corriere, a seguito di segnalazione di quest’ultimo circa la difformità di peso, misure e/o volume, Spedirecomodo, addebiterà all’Utente la differenza tra l’importo maggiore dovuto e quello già corrisposto, oltre ad una maggiorazione, a titolo di penale, del 10% del corrispettivo totale dovuto, utilizzando il metodo di pagamento scelto dall’Utente in fase di inserimento dell’Ordine (PayPal o Carta di Credito), oppure mediante trattenuta dal Credito Utente, previo avviso, tramite email, al Cliente.
4. In caso di contestazione relativa alla difformità riscontrata dal Corriere, verrà richiesto all’Utente di fornire oggettiva prova contraria dei dati segnalati, a definitiva conferma di quelli dichiarati in sede di inserimento Ordine; in difetto saranno considerati validi i dati riscontrati e segnalati dal Corriere.

12) Pagamenti del Servizio - Fatturazione 
1. Il pagamento del Corrispettivo per il Servizio di Spedizione e del Trasporto avviene al momento dell’inserimento dell’Ordine da parte dell’Utente.
I corrispettivi del Servizio sono quelli indicati sul Sito al momento dell’inserimento dell’Ordine.
L’Utente potrà effettuare il pagamento del Servizio tramite PayPal, Carta di Credito, Credito prepagato.
2. L’emissione della fattura, avviene contestualmente al pagamento da parte dell’Utente, anche in caso di acquisto di credito prepagato in Portafoglio. 
3. Nessuna fatturazione sarà invece emessa in caso di aumento del credito in Portafoglio in conseguenza di bonus, rimborsi (assicurativi e non) ed in genere di accrediti non accompagnati da una transazione finanziaria dall’Utente a Spedirecomodo; il tutto nel rispetto delle disposizioni fiscali e tributarie.
4. La copia di cortesia della fattura sarà scaricabile dal Sito, ed inviata via email. La fattura ( con validtià fiscale ) viene automaticamente emessa verso il sistema di interscambio (SDI) entro la mezzanotte del giorno di acquisto. Qualora i dati fiscali forniti dallo stesso (es. codice SDI, codice fiscale) risultassero - in fase di presentazione della fattura allo SDI - errati o non congruenti con altri dati, Spedirecomodo si riserva il diritto di sospendere l’account dell’utente per consentire la rettifica di tali dati prima di procedere ad un nuovo ordine.

13) Portafoglio - Credito Utente
1. L’Utente potrà, tramite il Sito, acquistare credito (“Portafoglio”) da utilizzare per le proprie spedizioni scegliendo fra i tagli di ricarica disponibili alla sezione “Il tuo Account/Acquista crediti” . 
Per acquistare il “credito prepagato” che confluirà nel “Portafoglio” dell’Utente la modalità di pagamento prevista è Bonifico Bancario e/o Carta di Credito. Non è possibile acquistare Credito prepagato tramite Paypal
La creazione di un Portafoglio Utente potrà comportare benefit in favore dell’Utente (extra credito – tariffe agevolate) che saranno di volta in volta segnalate all’Utente. 
L’accredito verrà erogato e riconosciuto al momento dell’effettiva disponibilità da parte di Spedirecomodo.
A seguito dell’erogazione del credito nel Portafoglio, verrà emessa relativa fattura.
Sul credito nel Portafoglio non maturano interessi.
2. All’atto della cancellazione dell’account dell’Utente sul Sito, per qualsiasi motivo, il credito residuo sul Portafoglio ( riepilogato nel conto denominato “Credito prepagato”) verrà restituito all’Utente a seguito di sua apposita richiesta, con pagamento tracciabile a mezzo bonifico bancario ad eccezione del credito derivante da rimborsi, bonus o promozioni ( riepilogato nel conto denominato “Accumulo bonus”) che non è rimborsabile, 
A tutela degli Utenti del Sito, per la restituzione del credito residuo verrà richiesto all’Utente l’invio di copia fronte/retro di un documento d’identità.
Il credito verrà restituito al cliente entro 30 giorni dalla cancellazione.

14) Rimborso del Corrispettivo
1. L’Ordine annullato tempestivamente (ovvero qualora si trovi in stato “Prenotazione in corso”) produrrà un cambio di stato in “Ordine annllato in tempo” e comporterà il rimborso automatico di quanto versato ( e relativa emissione della nota di credito) ; tale rimborso verrà riaccreditato nel Portafoglio o rimborsato secondo i tempi previsti dal circuito di pagamento utilizzato in fase d’acquisto, senza alcun costo aggiuntivo per l’Utente. 
Nessun rimborso sarà invece dovuto in mancanza di annullamento o modifica tempestiva dell’Ordine, ovvero qualora si trovi oltre lo stato di “Prenotazione in corso” (Es. “Ordine Inserito”)
2. In caso di “Ordine Rifiutato”, oppure di una mancata esecuzione del servizio imputabile al corriere incaricato, certificata da un esito di tracking negativo con responsabilità esplicita del Corriere (es. mancato ritiro, guasto al mezzo …), è facoltà dell’utente richiedere che il Corrispettivo versato al momento dell’inserimento dell’Ordine sia restituito a quest’ultimo e, a seconda del metodo di pagamento prescelto, riaccreditato nel Portafoglio o rimborsato secondo i tempi previsti dal circuito di pagamento utilizzato, senza alcun costo aggiuntivo per l’Utente. 
3. Non è previsto alcun rimborso in caso di mancata esecuzione del servizio non imputabile al corriere incaricato, certificato da un esito di tracking negativo che indichi una responsabilità esplicita dell’utente (es. indirizzo errato, mittente sconosciuto all’indirizzo, collo non pronto, etc.) 

15) Compensazioni 
1. Spedirecomodo potrà trattenere le somme da incassarsi -a qualsiasi titolo- dall’Utente da soggetti terzi, in conseguenza della prestazione del Servizio e compensarle con i propri crediti verso lo stesso Utente.
2. A tal fine l’Utente autorizza e delega Spedirecomodo all’incasso di tutte le somme che, in conseguenza della prestazione del Servizio, eventuali soggetti terzi siano tenuti a corrispondere a qualsiasi titolo all’Utente dichiarandoli liberati -con l’effettuazione del suddetto pagamento- dalle proprie obbligazioni.
3. Spedirecomodo sarà quindi autorizzata a trattenere tali importi e ad operare la compensazione con i propri crediti, accreditando l’eventuale differenza a favore dell’Utente.
4. Qualora fosse stato disposto, per qualsiasi motivo, il rimborso del Corrispettivo al di fuori dei casi previsti alla sezione “Rimborso del Corrispettivo”, anziché il risarcimento ex art. 1692 c. 2 cod. civ.. l’Utente non avrà diritto di richiedere anche tale ulteriore voce. Resta salva la facoltà di Spedirecomodo di attivarsi per il recupero della differenza.

16) Responsabilità Utente –Dichiarazioni e Garanzie
1. L’Utente, con l’inserimento dell’Ordine, dichiara e garantisce:
* la correttezza, la veridicità e la completezza delle informazioni fornite relativa ad anagrafica, indirizzi e-mail, recapiti telefonici, dati spedizione, natura della merce, numero, quantità, qualità, contenuto dei colli, peso lordo (comprensivo del peso di imballi, pallet e dell’ingombro degli stessi), dimensioni ed in genere ogni altra indicazione relativa alla Merce;
* l’esclusione della merce da quella che non può formare oggetto di spedizione, come specificato al punto “Oggetto – Merci: Esclusioni – Ammissioni– Spedizioni particolari” o che, in seguito a verifica e controllo non sia conforme a quanto previsto nella medesima sezione “Rifiuto dell’ordine - Verifiche – Controlli e difformità” delle presenti condizioni; 
* l’esclusione del contenuto tra quelli soggetti a restrizioni IATA, ICAO, IMDG o ADR ovvero proibiti, la non riconducibilità dell’Utente, Mittente e Destinatario tra i soggetti coi quali, in virtù di leggi o regolamenti applicabili, non possano essere concluse transazioni commerciali, nonché il rispetto di tutte le leggi e le normative applicabili;
* l’adeguatezza dell’imballaggio e dell’etichettatura utilizzati, in relazione alla merce contenuta e alla modalità di trasporto;
* la corretta applicazione della lettera di vettura sui colli, nel caso in cui sia richiesta all’Utente da Spedirecomodo, in modo che sia sempre visibile al Corriere, e non sia accidentalmente removibile;
* l’adeguato fissaggio, nei casi richiesti dalla legge, della etichetta relativa ai carichi pesanti in posizione evidente sulla superficie esterna della Merce, al fine della sua visibilità;
* l’adozione di tutte le ragionevoli precauzioni richieste da convenzioni, direttive e leggi inerenti la protezione dei dati personali al fine di assicurare la salvaguardia degli stessi nel caso di mancata o errata consegna della Merce;
* la corretta indicazione del tipo di Servizio scelto per la Spedizione sulla lettera di vettura, borderò o sul Documento di Trasporto.
2. In caso di inosservanza di uno o più dei punti sopra indicati, Spedirecomodo, fermo quant’altro previsto nelle presenti Condizioni, si riserva il diritto di annullare l’Ordine, risolvere di diritto il Contratto, recedere, rifiutare, annullare, sospendere e interrompere il Servizio, nonché sospendere o inibire l’uso del Sito all’Utente.
3. L’Utente dichiara espressamente di manlevare e tenere indenne Spedirecomodo da ogni danno, diretto e indiretto, reclamo o spesa di qualsivoglia natura che possa alla stessa derivare dalla violazione delle dichiarazioni e garanzie sopra prestate, nonché dalla mancanza, insufficienza o inadeguatezza dell’imballaggio, o dalla mancata segnalazione sul Collo delle cautele necessarie per il loro maneggio e sollevamento.

17) Responsabilità Spedirecomodo - Limitazioni – Esonero
1. Spedirecomodo, in qualità di Spedizioniere delle cose oggetto del Servizio, non è responsabile dell’esecuzione del Trasporto e dell’operato del Corriere scelto dall’Utente. 
2. Spedirecomodo esaurisce il proprio incarico con la conclusione del contratto di Trasporto e risponde esclusivamente in relazione a tale mandato. In ogni caso, la sua responsabilità per il Servizio non potrà mai superare l’importo del Corrispettivo dell’Ordine preso in carico.
3. Nei casi di responsabilità per perdita ed avaria di cui all’art. 1693 cod. civ., Spedirecomodo potrà provvedere, a seguito dell’apertura del Reclamo, con le modalità e nei termini di cui alla voce “Reclami in caso di Perdita o Danneggiamento – Procedura” e sussistendone i presupposti, al risarcimento del Collo nei limiti di cui all’art. 1696 c. 2 cod. civ., ovvero euro 1,00 (uno/00) per chilogrammo di peso lordo della merce smarrita o danneggiata nei trasporti nazionali o l’importo di cui all’art. 23 c. 3 della Convenzione per il trasporto stradale di merci, ratificato con legge 6.12.1960, n. 1621, e successive modificazioni, nei trasporti internazionali. In tal caso, accettando il risarcimento, l’Utente rinuncia ad ogni ulteriori azione sia nei confronti dello Spedizioniere sia nei confronti del Traportatore e riconosce il diritto di Spedirecomodo di surrogarsi legalmente nei propri diritti verso il Corriere.
Resta salva - ed alternativa - la facoltà dell’Utente di attivarsi in via autonoma ed esclusiva nei confronti del Corriere, qualora intenda procedere direttamente contro di esso, con rinuncia di qualsiasi ulteriore azione, contestuale, successiva, adesiva, parallela e concorrente nei confronti di Spedirecomodo.
4. E’ esclusa, in ogni caso, la responsabilità di Spedirecomodo in caso di ritardo in fase di ritiro e/o consegna della merce oggetto spedizione e ciò anche considerato quanto indicato nei precedenti punti delle presenti Condizioni. 
5. Spedirecomodo non sarà altresì responsabile per alcuna perdita di avviamento, di guadagno, di profitto, di mercato, di reputazione, di clientela, di uso, di opportunità, né comunque per alcun danno o perdita indiretti, accidentali, speciali o consequenziali determinati, inclusi, senza limitazione, i casi di risoluzione contrattuale, negligenza, dolo o inadempimenti.
6. Fermo quanto sopra, Spedirecomodo non sarà responsabile nei confronti dell’Utente nel caso di:
a) circostanze al di fuori del controllo del Mandatario quali (con elencazione a carattere meramente esemplificativo e non esaustivo): eventi naturali inclusi terremoti, cicloni, tempeste, allagamenti, incendi, malattie, nebbia, neve o gelo; casi di forza maggiore o caso fortuito, quali (con elencazione a carattere meramente esemplificativo e non esaustivo): guerre, incidenti, atti terroristici, scioperi, embarghi, pericoli negli spazi aerei, vertenze locali o insurrezioni popolari; sconvolgimenti nazionali o locali nelle reti di trasporto via aria o via terra e problemi meccanici ai mezzi di trasporto o ai macchinari; vizi latenti o intrinseci del contenuto del collo oggetto della Spedizione; atti criminali di terze parti quali furto, rapina ed incendio doloso, dichiarazione dello stato di calamità in genere, nonché qualsiasi altra causa imprevedibile ed eccezionale che impedisca di fornire il Servizio secondo le modalità previste dalle presenti Condizioni; atto o omissione addebitabile a dogane, sicurezza, linee aeree, aeroporti o pubblico ufficiale;
b) atti o omissioni imputabili al Mandante o a terze parti delle quali risponde l’Utente quali: interruzioni (o rivendicazione di ogni altra parte rivendicante un interesse nella Spedizione) delle obbligazioni assunte in virtù dei presenti termini e condizioni ed in particolare delle garanzie previste dalle presenti Condizioni; 
c) contenuti del Collo oggetto di Spedizione consistenti in articoli che siano beni proibiti secondo i termini di legge o delle presenti Condizioni, anche laddove Spedirecomodo avesse erroneamente preso in carico l’Ordine;
d) rifiuto di Spedirecomodo di eseguire qualsiasi pagamento illegale per conto dell’Utente.
7. Spedirecomodo non assume alcuna responsabilità, nei confronti di terzi, in relazione alla natura del contenuto del Collo oggetto di Spedizione e alle finalità per cui l’Utente richiede il Servizio e in generale alle cose oggetto del Servizio.

18) Valore Assicurato 
1. Spedirecomodo non assume alcun obbligo di provvedere all’assicurazione del Collo che, nell’esecuzione del Servizio, affida al Corriere. 
2. Qualora l’Utente intenda assicurare il rischio di Danni o Perdite della merce oggetto del Servizio, potrà, al momento dell’inserimento dell’Ordine, al costo aggiuntivo segnalato, scegliere l’opzione “Aggiungi Assicurazione/Protezione”, conferendo in tal modo a Spedirecomodo il mandato a concludere un contratto di trasporto per merce assicurata e a gestire la pratica di rimborso. 
In tal caso, il risarcimento da parte di Spedirecomodo, a seguito di apertura di Reclamo, con le modalità ed i termini di cui alla voce “Reclami in caso di Perdita o Danneggiamento – Procedura”, avverrà, sussistendone i presupposti, nei seguenti termini:
Massimale – Viene espressamente indicata in fase di inserimento dell’ordine ed in ogni caso non potrà mai essere superiore a euro 1.500,00 (millecinquecento/00) per spedizione/mittente/giorno.
Franchigia – Viene espressamente indicata sul sito in fase di inserimento dell’ordine. In ogni caso non potrà mai essere superiore euro 250€ (duecentocinquanta/00).
Null’altro potrà essere chiesto dall’Utente, Assicurazioni o terze parti, a Spedirecomodo dovendosi intendere, tale risarcimento, omnicomprensivo.
Una volta accettato da parte dell’Utente l’indennizzo offerto da Spedirecomodo, l’Utente dovrà ritenersi integralmente soddisfatto, riconoscendo il diritto di Spedirecomodo di surrogarsi legalmente nei suoi diritti verso il Corriere. 
L’Utente conserva ad ogni modo la facoltà di rinunciare all’offerta risarcitoria formulata da Spedirecomodo e di attivarsi direttamente ed esclusivamente nei confronti del Corriere, qualora intenda procedere per il riconoscimento di maggiori importi, con rinuncia di qualsiasi azione, contestuale, successiva, adesiva, parallela e concorrente nei confronti di Spedirecomodo.
3. La copertura assicurativa savo diversamente indicato sul sito in fase di inserimento dell’ordine, è operante esclusivamente per i trasporti effettuati nel territorio italiano; è limitata ai soli danni diretti e materiali alla merce trasportata, nonché alla mancanza parziale o totale, per i casi di DANNEGGIAMENTO, MANCANZA PARZIALE, MANCANZA TOTALE o DISCONOSCIMENTO FIRMA ed è subordinata alla ricezione della documentazione attestante tali danni, che l’Utente si impegna ad allegare all’interno del Ticket di richiesta Rimborso.
Affinché operi la copertura, il Destinatario, al momento della consegna, è tenuto ad evidenziare al Corriere i motivi di contestazione scrivendo sulla ricevuta "CON RISERVA PER COLLO DANNEGGIATO" o in caso di mancanza parziale “CON RISERVA PER COLLO MANCANTE”. Riserve generiche non saranno prese in considerazione.
4. Le richieste di rimborso dovute a danneggiamento o mancanza parziale (o totale) delle merce devono pervenire a pena di decadenza entro 8 giorni dalla data di consegna al Destinatario ( o data prevista di consegna, in caso di smarrimento o mancanza totale), attraverso l’attivazione di un Ticket, con le modalità di cui alla voce “Reclami”.
L’Utente dovrà corredare la richiesta con l’invio della seguente documentazione:
o Dichiarazione da parte del Destinatario delle condizioni dell’imballo al momento della consegna e descrizione in cui è stato riscontrato il bene;
o Indicazione degli articoli danneggiati ed il relativo peso;
o Prova oggettiva del valore del bene (Ideale fattura di acquisto e/o di vendita).
o Eventuale ulteriore documentazione richiesta dal Corriere scelto dall’Utente (es. Denuncia).
Qualora la documentazione, fornita dal Cliente, risultasse parziale o incompleta e non venisse integrata entro tre giorni da apposita richiesta, potrà non essere riconosciuto il rimborso assicurativo. Qualora la fattura o lo scontrino riporti una data anteriore ai 6 mesi, verrà applicata la svalutazione individuando l’attuale “prezzo di mercato” sulla base del minore tra l’attuale “valore di mercato” (per merci analoghe per età e caratteristiche) ed il “valore ammortizzato” determinato conteggiando il deprezzamento derivante dall’applicazione delle tabelle di ammortamento annuale per la redazione dei bilanci.
5. La classificazione tra Documento e Pacco è determinata in base alla definizione data dal Cliente al momento dell’inserimento dell’Ordine. Il valore effettivo di un Documento sarà determinato tra il minor costo per la riproduzione o sostituzione e la ricostruzione, applicabile al momento e nel luogo della richiesta di esecuzione della spedizione. Il valore effettivo di un Pacco è determinato dalla minor somma tra costo per la riparazione o sostituzione e rivendita al “prezzo di mercato “, come prima determinato, sussistente nel luogo e al momento della richiesta della esecuzione della spedizione.
In nessun caso il valore del Pacco potrà superare il costo originario, effettivamente pagato dall’Utente, aumentato del 10%.
6. L’Utente può sempre provvedere ad assicurare la merce oggetto della Spedizione direttamente con una Compagnia di propria fiducia, con previsione di apposita clausola di rinuncia da parte della Compagnia ad avviare azioni di rivalsa nei confronti di Spedirecomodo. Nel caso in cui la Compagnia di Assicurazione dell’Utente agisse comunque in rivalsa o a qualsiasi altro titolo nei confronti di Spedirecomodo, l’Utente manleverà e terrà indenne Spedirecomodo da qualsivoglia somma che quest’ultima fosse tenuta a corrispondere in virtù di tali azioni. Il diritto di rivalsa nei confronti di Spedirecomodo non potrà, in ogni caso, eccedere il limite di responsabilità della stessa di cui alle presenti Condizioni.
7. Spedirecomodo non ha l’obbligo di attivarsi per conto dell’Utente per esercitare i diritti derivanti dall’assicurazione e, quindi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, per conseguire l’indennizzo assicurativo, per denunciare il sinistro, per interrompere termini di decadenza e prescrizione, per curare lo svolgimento dell’attività peritale o comunque ogni altra attività.

19) Reclami in caso di Perdita o Danneggiamento – Procedura 
1. L’Utente che intenda inoltrare un Reclamo per perdita o danneggiamento, deve conformarsi alle disposizioni di legge nazionale applicabili e seguire la seguente procedura. 
In caso contrario, il Reclamo potrà essere respinto. L’Utente titolare dell’ordine è l’unico soggetto legittimato ad inoltrare qualsiasi reclamo verso Spedirecomodo.
2. Il Collo si considera consegnato in buone condizioni, salvo che il Destinatario abbia apposto riserva specifica di danneggiamento o mancanza sul documento di consegna al momento del ritiro. 
3. L’Utente è tenuto ad aprire un Ticket, entro 8 giorni di calendario dal ricevimento della Spedizione, inoltrando una comunicazione, al seguente indirizzo: richiesta.rimborso.danneggiamento@spedirecomodo.it
4. In caso di perdita della merce, l’Utente è tenuto, entro 8 giorni di calendario dal giorno previsto per la consegna, ad aprireun Ticket, inoltrando una comunicazione, al seguente indirizzo: richiesta.rimborso.smarrimento@spedirecomodo.it
5. E’ onere dell’Utente corredare la richiesta con tutte le informazioni e documentazione rilevanti relative alla Merce oggetto di Spedizione, allo smarrimento e al danneggiamento.
6. Al fine di poter prendere in considerazione un Reclamo per danneggiamento, il contenuto del Collo e l’imballo originario devono essere messi a disposizione per l’ispezione.
7. Spedirecomodo si considera non obbligata ad attivarsi, in mancanza di pagamento del Corrispettivo.

20) Segnalazioni
Fermo quanto previsto alla voce “Reclami in caso di Perdita o Danneggiamento – Procedura”, qualsiasi ulteriore Segnalazione relativa al Servizio, anche al fine del suo miglioramento, potrà essere inviata, entro 30 giorni dalla consegna, al seguente indirizzo: reclami@spedirecomodo.it.

21) Modifiche alle Condizioni e annullamento del Servizio
1. Spedirecomodo, attraverso il Sito, potrà procedere a modificare prezzi, tariffe e condizioni contrattuali. Potrà, altresì, procedere alla variazione della tipologia del Servizio nei confronti dell’Utente, indicando espressamente all’Utente le peculiarità del nuovo Servizio con le relative specifiche tecniche, nonché le diverse condizioni economiche previste.
Tali modifiche non potranno riguardare Ordini già presi in carico.
2. Spedirecomodo si riserva il diritto di procedere all’annullamento degli Ordini già presi in carico a causa di impedimenti di carattere tecnico-operativo o commerciali, anche senza preavviso.
3. Spedirecomodo potrà recedere, in qualsiasi momento, rifiutando annullando, sospendendo o interrompendo il Servizio, nelle ipotesi in cui si avveda che la merce oggetto di Spedizione benché accettata:
a) non sia completa delle indicazioni richieste, dell'etichettatura dell'imballaggio, dei documenti previsti da leggi, regolamenti, disposizioni amministrative e convenzioni, anche internazionali, pro-tempore in vigore;
b) per le caratteristiche del contenuto non sia consentito un normale svolgimento dell'incarico;
c) possa arrecare pregiudizio a persone, animali o cose;
d) sia soggetta a rapido deterioramento o decomposizione. 
In tali casi, Spedirecomodo si riserva la facoltà di informare le Autorità competenti, restituire la merce al Mittente e, nella ipotesi di pericolo imminente, di procedere alla sua distruzione. Il Mittente risponderà per le conseguenze dannose e per le spese che, in ipotesi, a qualsiasi titolo, possano derivarne.

22) Clausola risolutiva espressa – Cancellazione dal Sito
1. Spedirecomodo ha la facoltà di risolvere di diritto il Contratto, recedere, rifiutare, annullare, sospendere e interrompere il servizio in caso di inadempimento e/o inosservanza di anche uno solo degli obblighi previsti a carico dell’Utente alla voce “Responsabilità Utente –Dichiarazioni e Garanzie”, o qualora venisse riscontrato che in seguito a verifica e controllo il Collo non sia conforme a quanto previsto nell’apposita “Rifiuto dell’Ordine - Verifiche – Controlli e difformità” delle presenti condizioni, ovvero nei casi di mancato pagamento del Corrispettivo del Servizio.
2. Spedirecomodo si riserva inoltre il diritto di recedere, rifiutare, annullare, sospendere e interrompere il Servizio e di risolvere il contratto nei casi in cui venga accertato un utilizzo improprio dei Servizi offerti dal Sito da parte dell’Utente, salvo il diritto di agire per il risarcimento di eventuali danni arrecati a sé o a terzi.
3. In caso di mancato inserimento di Ordini per più di sei mesi, la registrazione dell’Utente potrà essere cancellata.

23) Presenta un amico
1. L’opzione “Presenta un amico” consente all’Utente di invitare terzi a registrarsi al Sito diventando così, a loro volta, Utenti. L’Utente invitante acquisisce il diritto di ricevere € 0,10 (00/dieci centesimi) di credito infruttifero per ogni spedizione che verrà effettuata da ciascuno degli Utenti invitati fino a un massimo di 50,00 euro. Il credito dei buoni verrà accreditato all’Utente invitante al momento di passaggio dell’Ordine allo stato “Ordine inserito” e sarà utilizzabile dal primo giorno del mese successivo all’inserimento. 
I crediti ricavati vengono alla fine del mese caricati automaticamente nel conto “accumulo bonus”. Al momento di aquistare ogni nuova spedizione l’utente potrà scegliere di utilizzare i fondi presenti nel proprio conto “accumulo bonus”. Tutti i crediti derivanti da bonus non sono rimborsabili.

24) Sms
Il Servizio SMS è opzionale, a pagamento e scelto dall’Utente durante l’inserimento dell’Ordine, seguendo le modalità descritte nel Sito. Spedirecomodo non si assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione degli SMS.

25) Uso del Sito
1. Spedirecomodo concede all’Utente il diritto di usare il Sito su qualunque computer.
2. Il Sito è tutelato dalle leggi sul copyright (diritto d’autore), dalle disposizioni dei trattati internazionali e da tutte le altre leggi nazionali applicabili.
3. Tutti i marchi registrati o meno, come pure ogni e qualsiasi segno distintivo o denominazione, apposti sui programmi e sulla relativa documentazione, restano di proprietà degli effettivi titolari, senza che dall’attivazione del Servizio derivi all’Utente alcun diritto sui medesimi.
4. L’Utente si obbliga per sé, per i propri dipendenti e per i propri collaboratori, ad adottare tutte le misure idonee e necessarie per garantire il regime di riservatezza dei programmi e della relativa documentazione, impegnandosi tra l’altro a non consentire a terzi l’uso anche occasionale, l’estrazione di copie anche parziali, nonché la consultazione.
5. Spedirecomodo, non garantisce che il Sito sia rispondente alle esigenze dell’Utente o che il funzionamento dello stesso avvenga senza interruzioni od errori o comunque che in tutte le possibili combinazioni di utilizzo il software non possa danneggiare il sistema.
6. Spedirecomodo non garantisce i risultati del servizio di supporto ai programmi, né garantisce che tutti gli errori o i difetti dei programmi siano corretti.
7. In nessun caso Spedirecomodo o i suoi fornitori saranno responsabili per i danni (inclusi, senza limitazioni, il danno per perdita o mancato guadagno, danneggiamento dei dati relativi agli ordini, ai clienti e a tutto ciò che riguarda il sistema di pagamento, interruzione dell’attività, perdita di informazioni o altre perdite economiche) derivanti dall’uso del Sito.

26) Legge Applicabile e Foro Competente
1. Il presente Contratto è disciplinato dalla legge italiana.
2. Per tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione alla interpretazione, esecuzione e validità del presente Contratto sarà competente, per i soggetti rientranti nella categoria “Professionista” ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo, d.lgs. 206/2005), in via esclusiva il Foro di Busto Arsizio. Resta salva la competenza territoriale inderogabile del giudice del luogo di residenza o di domicilio, per i soggetti rientranti nella categoria “Consumatore” o “Utente” ai sensi dell’art. 3 del Codice del Consumo (D.lgs. 206/2005).

27) Privacy e trattamento dati
1 .Il trattamento dei dati personali avviene nel rispetto della normativa vigente in materia e previo consenso fornito dall’Utente al momento dell'inserimento dell'Ordine. Si veda il documento INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E SENSIBILI DEL CLIENTE AI SENSI DEGLI ARTT. 13 E SS. DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 disponibile al seguente indirizzo:  https://www.spedirecomodo.it/Informativa_spedirecomodo_trattamento_dati
Serve aiuto? Serve aiuto?